Foto di Lucarelli

Franco Loi

Franco Loi (Genova, 1930 – Milano, 2021) ha saputo riversare l’amore per Milano e per il suo dialetto nelle migliaia di versi scritti in cinquant’anni di attività ininterrotta. Nelle sue raccolte di poesie, che superano la trentina, entrano la vita, la storia, la tensione verso il divino e la figura inquieta dell’Angel. Erede di Carlo Porta e Delio Tessa, Franco Loi si conferma come una delle voci più limpide e autorevoli della poesia contemporanea. Con Il Ponte del Sale ha pubblicato, nel 2017, Voci d’un vecchio cantare, a cura di Anna De Simone.