Foto di José Ramón Vega

Juan Gelman

Juan Gelman (Buenos Aires, 3 maggio 1930 – Città del Messico, 14 gennaio 2014) è stato è stato un poeta, scrittore e giornalista argentino. Figlio di immigrati ebrei ucraini approdati in Argentina, Juan comincia a scrivere poesie tra i 7 e gli 11 anni. Si iscrive ancora adolescente alla Federazione Giovanile Comunista Argentina e più tardi compie studi di Chimica, ma li abbandona per dedicarsi a lavori occasionali e alla scrittura (giornalismo e poesia). Nel 1955, insieme ad altri compagni della Federazione Comunista, fonda il gruppo di poesia “El pan duro”; l’anno dopo pubblica il suo primo libro, Violín y otras cuestiones. Nel 1975 i Montoneros lo mandano all'estero per cercare il sostegno dei più importanti politici europei e denunciare la “guerra sporca” del governo di Isabel Perón (1974-76), ma il colpo di Stato del 1976 gli impedisce il ritorno in patria. Durante il suo lungo esilio lavora come traduttore per l’UNESCO e vive a Roma, Ginevra, Madrid, Managua, Parigi, New York e Città del Messico, dove si stabilisce per libera scelta dalla fine degli anni ’80.
Nel 1988, grazie all'intervento di vari capi di Stato e alle reazioni di intellettuali come Gabriel García Márquez, Octavio Paz e Mario Vargas Llosa, Gelman viene amnistiato dall'allora presidente argentino Carlos Menem. 
Negli ultimi anni Gelman vive a Città del Messico con la seconda moglie, la psicanalista Mara La Madrid, scrivendo poesia e collaborando settimanalmente al giornale argentino «Página 12». Sono gli anni della consacrazione internazionale e dei moltissimi premi: tra i più importanti ricordiamo il Mondello (1980), il Boris Vian (1987), il “Premio Nazionale Argentino di Poesia” (1997), il Reina Sofía e il Neruda (2005), il Cervantes (2007). Le sue opere sono tradotte in numerose lingue e pubblicate in tutto il mondo. El emperrado corazón amora è stato pubblicato in italiano, con testo spagnolo a fronte, a cura di Stefano Strazzabosco, con il titolo L’accanito cuore amora per Il Ponte del Sale nel 2014.

Libri