Zelda S. Zanobini

Zelda S. Zanobini è nata a Pisa nel 1963, dove si è laureata in Ingegneria. Dal 1989 lavora nell’Industria, la sua esperienza è in Italia e all’estero. Risiede a Firenze ma opera altrove, principalmente in Veneto. La rivista di poesia comparata «Semicerchio» ha pubblicato alcune sue poesie nel 2006 e 2007; negli anni successivi altri testi in poesia e narrativi sono stati inclusi in varie pubblicazioni. Nel 2020 ha partecipato al progetto Oikos. Poeti per il futuro, a cura di Stefano Strazzabosco (Mimesis). Nel 2021 è uscita la sua prima silloge, Bianco (Transeuropa). Nel 2022 ha pubblicato con Il Ponte del Sale Non era l’ombra di niente.