-5%

Il prezzo originale era: €14.00.Il prezzo attuale è: €13.30.

Alburno

E poi, quale che sia, il cuore del legno
è legno, polpa che già indurisce dentro
eppure ancora intenerisce intorno
di linfa drenata piano piano,
come midollo esterno all’osso,
come rimosso anello
tra la scorza ruvida e il duro massello.
Il molle cerchio stringe il cuore,
muta in qualcosa che intercorre
e trasporta vita, sottoscorre
e porta via, fluidifica chissà
per come e per cosa
il coagulo risaputo,
per cosa e per quanto,
se già ristagna e secca,
già con un cuore fermo
che duramifica e attrae nel morto centro
il restante vitale disporsi a vaso, a conduttura
delle cellule già finite in sorte,
fintevive, cascamorte,
sotto la peluria ruvida scortecciata
del risaputo, dell’esperito,
del già vissuto – per cosa, per niente.
Conta i cerchi, tocca i nodi, raschia
le lacrime di resina, alza la crosta e
come che sia, per come, per cosa,
pure sanguina ancora la vita,
sa prendere forma solo di ferita.

Esaurito

Fernando Marchiori 2022 64 9791280446114 59

L’autore

Postfazione di Fabio Pusterla

“Qualcosa di non troppo dissimile mi sembra avvenire nell’alburno di Marchiori; e forse, nel crepuscolo di una civiltà che questo poemetto costeggia dolorosamente, è proprio questo residuo chiarore d’alba, in «quel poco che rimane», a sottrarre la parola al rischio della nostalgia, affidandola invece all’azzardo del viaggio infinito.”

Dalla Postfazione di Fabio Pusterla

“[…] atipico poemetto incentrato sul tema della barena suddiviso emblematicamente in sette parti. Marchiori affronta, a partire da un viaggio in macchina lungo la Romea, dove la vicenda ha inizio e si risolve, le suggestioni derivanti da velme e ghebi, al fine di addentrarsi a ritroso nel territorio controverso dell’infanzia e, addirittura, di un’epoca pre-natale.”

Pasquale Di Palmo in L’anello critico 2022. Annuario della poesia italiana contemporanea, a cura di Gianfranco Lauretano, CartaCanta editore, Forlì, 2023

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Alburno”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *