-5%

Il prezzo originale era: €13.00.Il prezzo attuale è: €12.35.

Il sacco del curdo

Come Van Gogh, la libertà e la luce,
anche se, a dare ascolto all’esperienza,
di troppa luce spesso si impazzisce,
per troppa libertà spesso si muore –

 

ma non esiste scelta, per chi almeno una volta ha udito quel fragore
di azzurro contro azzurro sopra i campi di pannocchie.

Umberto Simone 2008 96 9788889615133 12

L’autore

Premio Massa Città Fiabesca 2010
Premio Oreste Pelagatti 2012

“La presente silloge respira in un’orchestrazione di tempi e spazi difformi. Le lettere paiono orme lasciate sulle pagine da arcaici nomi, antichi miti, leggendarie geografie e storie. Il verso lungo si rivela ospitale e vi si posa un’aria dove pure la citazione finisce per essere poetica. Lo stile racconta in fabulare, descrivendo, snida dalla memoria situazioni e fantasia, gioca a patti con il giudizio. Affianchiamo così un libro che pienamente realizza il progetto: «qui resta ancora il silenzio / la sola domanda possibile».”

Alberto Cappi, «la Voce di Mantova», 3 aprile 2008

“[…] uno dei poeti più raffinati e dotati della generazione di mezzo, la generazione dei nati intorno alla metà del Novecento […] Umberto Simone ha la consapevolezza di aver letto tutti i libri e di essere una specie di «scampato» al «naufragio» di quel maestoso galeone che una volta si chiamava Novecento.”

Giorgio Linguaglossa, «Polimnia», A. IV, N. 14-15-16, aprile-dicembre 2008

“[…] questo libro ha una voce profonda e da ogni punto della riva del suo mare ci invita ad essere prossimi a noi stessi, un corpo di moltissimi altri corpi splendidamente intessuto.”

Fernanda Ferraresso, blog «Cartesensibili», 2009

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il sacco del curdo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *