-5%

Il prezzo originale era: €15.00.Il prezzo attuale è: €14.25.

L’ombra della cosa

Io ero il destro e tu l’occhio sinistro,
tu guardavi vicino e io distante;
io la vita che sedimenta dentro,
tu l’ora che pulsa e che mareggia.

 

Andammo per un tratto abbacinati
ciascuno da se stesso. Ci turbò
soltanto l’ora della carne o fummo
anche quella cosa che ha orditi e trame

 

e nodi e tiene e dura e vince il tempo
che consuma? Il tuo silenzio e il mio
non dicono e le percosse pagine

 

non trovano, non trovano la chiave.
Coltivavo campi di domande, tu
mettevi in vaso le risposte sole.

Luciano Caniato 2017 112 9788889615713 43

L’autore

“Non c’è angolo di questo canzoniere composto di sonetti in cui non ci sia anche un meditare, da parte del poeta, sul proprio strumento: sui nodi, le strettoie, l’asfissia della forma, sul suo obbedire a un fantasma che diventa vero nell’atto della scrittura («Più stringo e meno afferro il tuo fuggirmi»), facendosi il fiato stesso, il flatus vocis della poesia.”

Daniele Piccini, «La Lettura-Corriere della Sera», 3 giugno 2018

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’ombra della cosa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *