Montando la croce alla torre

II.

 

Te eri d’agosto mozzata come la Madonna Cinese
Cilena in patria chiara sulla luna alpina
Dove la stella è quadra
E patta un sole di uva passa
E si scommette sul nettare
L’avere di essere

Giorgio Stella 2019 12 7

L’autore

Plaquette fuori commercio, realizzata in 200 esemplari numerati, riservata ai soci dell’Associazione.
Testi di Giorgio Stella
Inchiostri di Roger von Gunten
e una nota di Roberto Carifi

“Giorgio Stella ama circondarsi di cose inutili e questo per la poesia vuole dire tutto. Spesso affiora nel testo la passione filosofica e di poetica di Giorgio Stella, passione che lo conduce a una profondità abissale, ad altezze definitive.”

Roberto Carifi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Montando la croce alla torre”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *