-5%

Il prezzo originale era: €12.00.Il prezzo attuale è: €11.40.

Nel campiello della mia notte

Nella notte
mi lasci a fuggire
gli odori della vita.

 

Inseguito
dalla tua mente corre
e tende le sue reti il tempo.

 

Mi bacio le dita
di una mano
e di un regno lontano
eccomi re.

Antonio Mazzali 2011 64 9788889615379 24

L’autore

A cura di Marco Munaro

“Il mondo poetico di Antonio Mazzali, così morso e sfrangiato, così rotto e fratto, così malmenato, almeno per come è possibile conoscerlo in questi versi composti tra i diciassette e i ventitré anni, ha la scura pulsante densità del buco nero, una strana e un po’ agghiacciante voracità di se stesso.”

Simone Gambacorta, «La città mensile», gennaio 2012

“Così se adesso io verso queste poesie, da lui scritte tra i 17 e i 23 anni, nella forma della mia gioia, sento di pagare un debito alla mia adolescenza. Antonio apparve nell’orizzonte ultimo della mia sete fondendo in un amalgama oscuro Ungaretti Saffo e Lorca e altro che allora entrava nella nostra giovinezza. C’è un altro nome per dirlo? Amore? Sì, l’amore. Anche per la follia e per la morte, che qui si aggira, come un corpo, tra le cose della vita che vogliono essere ombre. […]
Dopo, l’angelo furioso di luce scelse altre strade, sempre più cupe ed odiose, senza mai poter staccare le suole da terra. Ma la sua luce, di notte, l’ultimo dell’anno 1974 a Coi di Alleghe, mentre si accende e fuma la pipa di suo nonno e la pipa si spegne e suo nonno muore, la sua luce e quella di Dudù, venuti a trovarci in autostop dal terribile fiume
e i monelli che violentano la neve
e il campiello della mia notte
e la folle equilibrista!
e l’ellittica mèta d’insetti…
Poi si incamminò sulla strada dove anche l’asfalto ci odia.”

Dall’Introduzione di Marco Munaro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Nel campiello della mia notte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *