-5%

Il prezzo originale era: €16.00.Il prezzo attuale è: €15.20.

Per chi semina nel pianto: mietere con giubilo

Al parco

 

Sull’altalena del parco
spingo la mia malattia:

 

scorre il pendolo
dall’azzurro del cielo
all’inferno sulla terra.

 

Mi tengo stretto
ai monti che scorgo lontani,

 

consonante di una frase sconosciuta.

Davide Dalla Valle 2022 128 9791280446053 58

L’autore

“Le poesie di Dalla Valle hanno un respiro salmodiante e contengono tutte, anche se nascosta, un’invocazione che punta dritto verso l’alto, verso un Dio da cui può solo sgorgare amore. Per quanto riguarda i contenuti, come i Salmi biblici, che prendono avvio da vicende storiche del popolo ebraico, ma anche da drammi personali, […] allo stesso modo Dalla Valle spazia su diversi registri, non perdendo mai di vista la direzione ultima della sua scrittura: un inno alla vita, ai legami familiari, a tutto ciò che eleva l’uomo oltre le zavorre materiali che lo respingono nel dolore. Sono preponderanti le poesie dedicate ai propri familiari, alla moglie, ai figli, alle sorelle; ma l’insistenza con cui l’autore ritorna a questi spaccati d’esistenza non esclude affatto il lettore, anzi gli chiede di entrare, di portare le proprie esperienze e di mischiarle con quelle sulla carta, creando così una comunità invisibile, come quella che recitava i Salmi nell’antichità. […] La malattia è un tema che affiora più volte nelle pagine: la stanza di un ospedale, un amico in visita. Qui si dà sostanza al “seminare nel pianto”, al non perdersi d’animo anche nei momenti di sconforto, al confidare negli altri, credendo e investendo nella solidarietà e nell’amicizia, che permetterà di raccogliere una volta che si tornerà alla vita. […] Anche la natura è fissata nelle sue manifestazioni ordinarie, senza la ricerca di effetti sconvolgenti; eppure, a saper guardare con l’anima, un miracolo si compie sempre, come in questa Prima neve: «…Nel gelo / è una tenera mollica // bianca, // per tutti, // sopra i sentieri, le strade, i giardini. // Il cuore si fa / come un comignolo / acceso / nel miracolo senza orme // del cielo disceso / sulla terra»”.

Marco Molinari, «la Voce di Mantova», 28 giugno 2022

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Per chi semina nel pianto: mietere con giubilo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *