-5%

Il prezzo originale era: €16.50.Il prezzo attuale è: €15.65.

Una notizia dell’ultimo minuto

ogni aggressione di mia madre (a casa
in ospedale) aveva luogo in ucraino
non serve che io dica quanto temevo
la reazione di medici e infermieri

 

che mi guardavano in cagnesco
ogni aggressione di mio padre
polonizzato è quel cane rabbioso scambiato
per un altro cane cosa che alla fine fa due code
o anche di più

Eugeniusz Tkaczyszyn-Dycki 2012 114 9788889615423 10 ,

L’autore

Traduzioni dal polacco, cura e prefazione di Alessandro Amenta e Lorenzo Costantino

“Chissà, per esempio, se la figura della madre del ciclo dyckiano non sia un ribaltamento di un’altra figura materna, quella mariana del ciclo di un poeta barocco spesso citato a proposito di Dycki, Mikołaj Sęp-Szarzyński; e che attraverso questo ribaltamento il poeta non attui una demitizzazione dell’intera tradizione letteraria della madre-Polonia.”

Dalla Prefazione di Alessandro Amenta e Lorenzo Costantino

“Eugeniusz Tkaczyszyn-Dycki spariglia le nostre sicurezze espressive, reinventando, quando è necessario, la forma e la metrica, lasciando che il linguaggio si ammorbi per esprimere un mondo altro e con interni notturni che ricordano sia pure in un contesto stridente il Benn migliore.”

Sergio Garbato, «il Resto del Carlino», 7 giugno 2012

“È impossibile restare indifferenti al poeta polacco Eugeniusz Tkaczyszyn-Dycki: o lo si ama o lo si rifiuta del tutto. Da questo assunto della critica internazionale è emersa l’essenza di un autore tanto ricco e complesso, presentato sabato scorso nella Sala Flumina dell’ex monastero olivetano [a Rovigo].”

Sofia Teresa Bisi, «il Gazzettino», 11 giugno 2012

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Una notizia dell’ultimo minuto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *